Scheda Prodotto

Dunhill Shell Briar gruppo (4) Abu Simbel Edizione Limitata 95 di 200

DHAS

Nuovo

Questo prodotto non è più disponibile

Spendi ancora € 69,00 per avere la spedizione gratuita PER L'ITALIA!

€ 1.836,06 [Tasse Escl.]

Dimensioni


Lunghezza 136 mm, altezza 48 mm, diametro ext. 35 mm, foro 21 mm, profondità foro 43 mm, peso 33 gr.



Caratteristiche

Stato: Inghiterra
Forma: Freeform
Bocchino: Ebanite
Filtro: no


Marchiature
  
(4) Alfred THE WHITE SPOT dunhill's, 95 OF 200,  SHELL BRIAR MADE IN ENGLAND13


Descrizione

I due templi di Abu Simbel vennero costruiti in Nubia nella zona meridionale dell’Egitto, in prossimità del confine con il Sudan,  durante il regno del grande faraone Ramses II  (1279-1213 a.c.) dal 1264 al 1244 a.c. circa.
 
Scolpiti nella roccia sulla collina nei pressi del Nilo, i due templi gemelli vennero realizzati per celebrare la vittoria nella
battaglia di Kadesh e per commemorare sia Ramses II che sua moglie Nerfertari 
 
Nel corso dei secoli il complesso venne ricoperto dalla sabbia del deserto e dimenticato. 
 
Solo nel 1813 l’esploratore ed orientalista svizzero Johann-Ludwig Burckhardt riscoprì la sommità del tempio. La leggenda narra che un ragazzo di nome Abu Simbel guidò il Signor Burckhardt al sito, e da qui il nome del complesso archeologico. Negli anni seguenti l’esploratore italiano Giovanni Belzoni trovò l’entrata del tempio ma la fama di questo splendido sito si deve alle tele realizzate dal pittore Spagnolo David Roberts che, durante i suoi viaggi a Nubia nel 1938/1939, rappresentò l’area archeologica.
 
Quando il governo egiziano iniziò a costruire la diga di Aswam nel 1960, l’innalzamento delle acque del lago Nasser provocò la distruzione del sito di Abu Simbel. A seguito dell’intervento dell’UNESCO nel 1964 iniziò un’opera di recupero dei templi che vennero spostati di 200 metri dal Nilo ed innalzati di 65 sulla collina. Il processo di ricostruzione terminò nel 1968.
 
Un interessante fenomeno astrofisico si verifica 2 volte l’anno, il 22 ottobre ed il 22 febbraio quando i raggi del sole entrano nel Grande Tempio ed illuminano le sculture ed il muro posteriore del santuario ad eccezione della statua di Ptah, patrono degli artisti.
 
Oggi il Grande Tempio con le 4 statue di Ramses II ed il tempio più piccolo dedicato a Nefertari sono entrambi aperti al pubblico e certamente rappresenta uno dei più rilevanti siti archeologici presenti al mondo.

LA PIPA

Questa edizione limitata è stata realizzata per celebrare il 200mo anniversario della riscoperta del sito di Abu Simbel da parte di Johann-Ludwig Burckhardt nel 1813.
 
Si tratta di una Shell gruppo 4 la cui forma, espressamente creata per questa edizione, richiama la forma dei pilastri tipici dell’architettura dei templi dell’antico Egitto. La pipa presenta inoltre una vera in argento che riporta incisa la scritta “Abu Simbel 1813 – 2013” ed alcuni dei simboli tipici dell’antico Egitto.
 
Il pigino, una miniatura delle colonne faraoniche, è realizzato in argento massiccio e presenta dei decori curati nel minimo dettaglio. La confezione in pelle è molto lussuosa e si arricchisce di un libro sulla architettura e sull’arte egizia.
 
Questa edizione è limitata a 200 esemplari distribuiti in tutto il mondo.

CARATTERISCTICHE 
 
Soggetto: ‘Abu Simbel’ 
         
         - commemora il bicentenario della riscoperta del sito di Abu Simbel, uno dei più famosi templi della storia dell’umanità
 
Forma speciale: 

        - Forma unica realizzata espressamente per questa edizione, non disponbile in produzione ordinaria. 
        - forma ispirata alle colonne egizie.
 
Finissaggio:

       - Shell Briar, sabbiato nero, inventato da Alfred Dunhill nel 1917
 
Bocchino in ebanite:

         - Tradizionale bocchino pieno, singolarmente tagliato e lavorato da una barra grezza di ebanite nera.
 
Dimensione - Gr. 4 

          – dimensione medio-grande
 
Ghiera - Argento = 92.5% argento massiccio
 - larghezza 10 mm
 - Incisa con ABU SIMBEL 1813 to 2013
 
Pigino - realizzato in argento massiccio
 - forma ispirata alle storiche colonne egizie
 - disegno molto intricato
- lunghezza74 mm
- peso 32 grammi
 
Confezione - astuccio in legno ricoperto in pelle pregiata
 - immagine in rilievo del Grande Tempio.
 
Libro - “Egypt – Art & Architecture” by Matthias Seidel
and Regine Schulz
 
Edizione limitata -Pipa esclusiva da collezione. Limitata a 200 esemplari in tutto il
mondo
 
Certificato - Individualmente numerato 95 di 200 e firmato in originale.


 

La pipa che stà per acquistare è un oggetto unico, infatti è esattamente quella della fotografia. La stessa, una volta acquistata, sarà rimossa dal catalogo.
Pagamenti

Carta di credito

Bonifico Bancario

Vaglia Postale

Ricarica carta Postepay

Contrassegno (+ 6,00 €)

Spedizione
Guarda qui il nostro tariffario
Garanzia e Diritto di Recesso
Tutti i prodotti venduti da Bollitopipe.it godono della garanzia soddisfatti o rimborsati

Prodotti Correlati